Insurtech e e-commerce: Amazon si tuffa nel mercato assicurativo

Insurtech e e-commerce: Amazon si tuffa nel mercato assicurativo

(Comunicato Stampa)

L’idea era nell’aria da tempo. Ora è realtà. Amazon si tuffa nel mercato delle assicurazioni lanciando Amazon Protect, polizza che copre danni di tipo accidentale, guasti e soprattutto copertura per gli oggetti acquistati attraverso la piattaforma e-commerce.

Amazon Protect, come funziona

Il sistema di copertura Amazon Protect, spiega l’azienda, si suddivide in due opzioni che vengono combinate tra loro: garanzia guasti elettromeccanici e garanzia furto e danni accidentali. Le formula più comune è quella che prevede la sola garanzia guasti elettromeccanici (di solito di 2 o 3 anni) e quella che abbina questa garanzia alla copertura danni accidentali e furto (anche queste solitamente di 2 o 3 anni). La prima è un’estensione di garanzia che entra in vigore dopo i due anni della garanzia di conformità, le altre invece coprono anche i danni accidentali e il furto che possono capitare subito dopo l’acquisto.

“In Amazon siamo sempre alla ricerca di modi per semplificare la vita dei clienti”, ha affermato François Nuyts, Country Manager di Amazon Italia e Spagna. “Con questo nuovo servizio i clienti possono proteggere gli acquisti effettuati su Amazon.it: in caso di incidenti, guasti o persino furto, Amazon Protect interviene rapidamente”

Semplicità e rapidità, il futuro delle assicurazioni

Insomma eccoci qui: semplicità e rapidità. Ancora una volta le evoluzioni in campo insurtech ci guidano verso quel che sarà il futuro delle assicurazioni. Ma da dove nasce questo processo evolutivo? Abbiamo approfondito questo argomento qui

Comments

comments

Un commento su “Insurtech e e-commerce: Amazon si tuffa nel mercato assicurativo”

I commenti sono chiusi