Assicurazione cane e gatto

Assicurazione per cani e gatti 2

C’è molta confusione quando si parla di assicurazione per i nostri più fedeli amici, cerchiamo di fare un po’ di chiarezza per capire come funziona e cosa copre l’assicurazione cane e gatto.

Assicurazione cane e Responsabilità Civile

I clienti ci chiedono spesso ce l’avete l’assicurazione per il cane? quando in realtà quello che cercano è un’assicurazione di Responsabilità Civile per i danni causati a terze persone (cosiddetta anche “RC Capofamiglia”). Questo tipo di assicurazione copre, infatti, tutti i danni causati dai membri della famiglia, e quindi anche dal cane o gatto in quanto è considerato parte del nucleo famigliare.

L’articolo 2052 del codice civile infatti è molto chiaro in questo senso:

Il proprietario di un animale o chi se ne serve per il tempo in cui lo ha in uso, è responsabile dei danni cagionati dall’animale, sia che fosse sotto la sua custodia, sia che fosse smarrito o fuggito (…).

Una cosa quindi è certa: se il vostro cane, gatto, cavallo, pappagallo, lontra, furetto, iguana ecc. dovesse causare un danno ad un’altra persona (o ad un oggetto) il responsabile sareste considerato voi, il proprietario. Proprio per questo la polizza che copre questo tipo di danni deve essere un’assicurazione di Responsabilità Civile in capo al padrone, e non al cane.

E’ altresì vero che spesso troverete siti internet specializzati in assicurazioni per animali domestici che vi parleranno di “polizza per i danni del cane”, ma è semplicemente un modo commerciale per spiegare in altre parole le garanzie offerte; di fatto vi stanno proponendo una polizza RC Capofamiglia.

Le cure e le spese veterinarie

Altro discorso è invece quello delle spese veterinarie. Esistono delle polizze che coprono le spese di cura e di ricovero nelle quali il proprietario dovesse incorrere a seguito di un infortunio o una malattia dell’animale.

Oltre alle cure medico-sanitarie in questo tipo di assicurazione rientra anche l’assistenza (ricovero dell’animare presso la clinica, assistenza telefonica con un veterinario convenzionato ecc.).

E’ vero che spesso queste coperture prevedono delle limitazioni (franchigie e limiti al massimale), ma sono comunque un’ottima soluzione quando si devono pagare centinaia (se non migliaia) di Euro al veterinario per un evento imprevisto che pone in pericolo il nostro migliore amico.

Sapere che la tua assicurazione, anche se non copre tutto il costo, tiene comunque a suo carico l’80-85% di una spesa imprevista dall’importo così elevato può fare la differenza sul proprio conto in banca…

Altre garanzie dell’assicurazione

L’assicurazione può inoltre essere integrata con ulteriori coperture come ad esempio:

  • Tutela legale: è la garanzia che copre le spese di un avvocato che ti segua nel corso di controversie che dovessero insorgere a seguito di un evento che coinvolge il tuo animale (ad es. una causa legale per un danno causato dal tuo cane).
  • Assistenza: prevede la possibilità di chiamare un numero verde ed ottenere informazioni sul veterinario convenzionato più vicino o altri consigli utili.
  • Spese di ricerca: copre le spese sostenute per ricercare l’animale smarrito.

Assicurazione cane e gatto

Le offerte

Non tutte le compagnie assicurative offrono questa tipologia di polizze. Tra queste troviamo Axa con la polizza Confido, Fata Cattolica o FiloDiretto Assicurazioni che includono queste coperture nella propria polizza sulla casa (è considerata un’estensione dell’assicurazione sulla casa e sulla famiglia) o ancora Unisalute, anche se quest’ultima è più una “card” che permette di ottenere tariffe agevolate sulle prestazioni veterinarie più che un’assicurazione vera e propria.

Prossimamente saranno lanciate anche nuove iniziative, una di queste riguarda proprio Axieme e le assicurazioni social… vi aggiorneremo a breve con grandi novità! 🙂

Comments

comments

Autore: Edoardo Monaco

Laureato in Economia con un Master in Management, ha maturato esperienze professionali in consulenza (Bain & co.), finanza (UBS Investment Bank) e nel marketing (L’Oréal, Mondelez) prima di entrare "quasi per caso" nel settore assicurativo come broker. Appassionato di innovazione e insurtech, è docente a contratto presso la Business School ESCP Europe e co-fondatore di Axieme, la prima social insurance in Italia.

2 pensieri riguardo “Assicurazione cane e gatto”

I commenti sono chiusi