Assicurazione casa vacanze: cos’è, come funziona e cosa copre

 

SCOPRI L’ ASSICURAZIONE CASA VACANZE CON GIVEBACK

 

La casa vacanze è una soluzione spesso preferita dagli italiani per la scelta delle vacanze in quanto offre riservatezza unita a comodità e, perché no, anche risparmio complessivo sulle ferie.

 

Quando si organizza la vacanza è però opportuno prendere anche in considerazione un’assicurazione che ci tuteli per gli imprevisti che potrebbero accadere nei meritati giorni di relax.

L’assicurazione casa vacanze serve infatti per proteggere non solo i vacanzieri ma anche i proprietari dell’abitazione, queste coperture nascono infatti per tutelare l’interesse di entrambe le parti.

Proprio per questo è importante però distinguere i possibili danni, che possono ricadere in due casistiche che hanno diversa responsabilità:

  • I danni alla casa e causati dalla casa: deve stipularla il proprietario e riguarda la protezione dei danni che ricadono sull’immobile (danneggiamenti, allagamento, incendio ecc.) e quelli che dalla sua conduzione derivano a i terzi occupanti (infortuni derivanti da cadute, scivoloni per pavimenti bagnati o a causa di oggetti fuori posto ecc.)
  • I danni causati dai vacanzieri: deve stipularla il capofamiglia e copre tutti i membri della famiglia per i danni che possono causare in vacanza (una pallonata sulla spiaggia che colpisce e infortuna un bagnante intento a prendere il sole, il cane che morde un passante sulla pista ciclabile ecc.). Puoi approfondire questa copertura in questo articolo.
casa vacanze
casa vacanze

Cosa copre l’assicurazione casa vacanze

L’assicurazione sulla casa vacanze è regolata dal D.Lgs 79/2011 ma anche e soprattutto dalle norme giuridiche locali e regionali. Questo tipo di copertura non riguarda le strutture ricettive quali alberghi e hotel (per i quali esistono prodotti assicurativi specifici) ma coloro che affittano camere all’interno di una casa più ampia, oppure chi possiede un bed & breakfast e per tutti i casi di affitto in modalità case vacanze.

Con questo tipo di copertura assicurativa il proprietario non risponde solo ad un obbligo di legge in quasi tutte le regioni d’Italia ma trova una soluzione che protegge lui stesso, gli ospiti della casa e terzi durante la durata del soggiorno.

Questo tipo di assicurazione ha generalmente delle coperture ad ampio spettro. È importante tenere presente che questa polizza può essere standard oppure personalizzata con clausole aggiuntive per ottenere un grado di protezione ancora più elevato.

Le coperture possono infatti includere non solo i danni che possono subire i vacanzieri, ma anche quelli alla struttura nonché a quelli che dalla sua conduzione derivano a i terzi.

Per semplificare e riassumere si tratta di un contratto assicurativo ad ampio spettro che può coprire:

  • Danni subiti dai vacanzieri: si pensi ad un infortunio subito all’interno dei servizi igienici per uno scivolone su pavimenti bagnati oppure un’intossicazione alimentare causata da una marmellata fatta in casa messa a disposizione degli ospiti dal B&B.
  • Danni alla struttura: danneggiamenti di varia natura dall’allagamento, all’incendio passando per l’evento atmosferico violento.
  • Danni dalla conduzione dell’abitazione che derivano a terzi: ovvero i danni che i clienti possono provocare a terzi all’interno della casa pensiamo ad una lavatrice lasciata aperta che allaga il vicino.

 

SCOPRI L’ ASSICURAZIONE CASA VACANZE CON GIVEBACK

 

Altri articoli che potrebbero interessarti:

 

Comments

comments