Consulente salute e sicurezza: l’assicurazione

 

SCOPRI LA POLIZZA PER CONSULENTE SALUTE E SICUREZZA CON GIVEBACK

 

Il COVID-19, ufficialmente definito pandemia dall’OMS lo scorso 11 marzo, sta mettendo a dura prova la vita delle persone colpite e dei lavoratori dei settori più esposti che continuano a dare il loro contributo, anche talvolta in assenza dei necessari dispositivi di protezione individuale ed in condizioni di lavoro poco sicure.

Siamo inoltre arrivati a maggio, proprio in questo mese è prevista una graduale ripartenza, dunque la maggior parte delle persone torneranno al proprio posto di lavoro, questo però spaventa e non poco, si teme infatti che il virus possa riprendere a circolare con maggiore intensità, rendendo vani i quasi due mesi di quarantena imposti alla popolazione. proprio per questo motivo si studiano nuovi regolamenti, linee guida da far rispettare alle aziende, alle attività commerciali come bar e ristoranti, ma anche alle strutture balneari che presto dovrebbero iniziare la loro consueta attività, tutto rigorosamente rispettando il distanziamento sociale e le norme sanitarie previste. É facile intuire allora che la figura del consulente per la salute e la sicurezza, diventa fondamentale in un periodo di ripartenza come questo.

 

Assicurazione per consulente salute e sicurezza: perché?

Essere consulenti per la salute e la sicurezza significa supportare l’azienda nell’adeguamento alle norme di legge vigenti fornendo o integrando le informazioni pertinenti, analizzando le situazioni lavorative, individuando i rischi presenti e indicando le misure di sicurezza da adottare per ovviare agli stessi. Già questa definizione basta a fare capire quale sia la responsabilità attribuita a questo ruolo e il perché sia indispensabile un’assicurazione che tuteli questo professionista nello svolgimento delle sue funzioni.

Questo tipo di assicurazione infatti ti tutela nel caso in cui dovessi ricevere delle richieste di risarcimento danni causati involontariamente dal tuo operato (o da un membro del tuo staff, di cui comunque dovresti rispondere). Non per mettere in dubbio la tua professionalità, ma errori e omissioni possono capitare a chiunque nella vita frenetica di un professionista.

"assicurazione

Cosa copre l’ assicurazione per consulente salute e sicurezza ?

Ecco un elenco delle principali garanzie incluse nell’assicurazione:

1) Responsabilità Civile verso Terzi da conduzione dello studio: questa copertura ti  tutela per eventuali richieste di risarcimento da parte di altre persone per danni (sia corporali che materiali) subiti involontariamente nell’ambito della conduzione dei locali    del tuo studio professionale (ad es. un cliente che cade e si fa male nel tuo ufficio).

2) Codice della privacy: La copertura è estesa anche alla responsabilità civile di cui saresti ritenuto responsabile per perdite causate a terzi, compresi i clienti, in conseguenza dell’errato trattamento di dati personali o comunque ricollegabili all’errata consulenza in materia di privacy. Per trattamento dei dati personali si comprendono le operazioni di: raccolta, registrazione, elaborazione, conservazione, utilizzo, comunicazione e diffusione.

3) Sicurezza sul lavoro: La copertura è estesa alla responsabilità civile di cui saresti ritenuto responsabile per perdite causate a terzi, compresi i clienti, in conseguenza di incarichi assunti ai sensi del D.Lgs. n. 81/08 in materia di tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro (responsabile del servizio di prevenzione e protezione, rappresentante per la sicurezza) ed in materia di sicurezza e di salute nei cantieri temporanei o mobili (responsabile dei lavori, coordinatore per la progettazione, coordinatore per l’esecuzione dei lavori). Sono escluse tutte le sanzioni di natura fiscale inflitte direttamente a te.

4) Attività svolte da praticanti: la copertura è estesa alle richieste di risarcimento causate da, connesse o conseguenti ad attività di collaboratori o praticanti che operino per tuo conto. Se quindi una di queste figure (o entrambe) causassero danni a terzi, saresti coperto in quanto loro responsabile.

5) Interruzione / sospensione attività: la copertura è estesa alla responsabilità civile di cui potresti essere ritenuto responsabile per ogni perdita conseguente ad eventi da cui derivino l’interruzione o sospensione di attività aziendali di terzi (siano esse industriali, commerciali, artigianali, agricole o di servizi). Quindi se un tuo errore obbligasse l’attività di un tuo cliente a restare chiusa o sospesa, saresti coperto anche per le richieste di risarcimento connesse alla sua mancata operatività.

6) Smarrimento documenti: qualora scoprissi, che dei documenti (quali ad es. atti, contratti, evidenze contabili, certificati ecc.), affidati a te o ad uno dei tuoi incaricati, sono stati distrutti, danneggiati o smarriti e non possono più essere reperiti, sarai coperto per le responsabilità legali nelle quali incorrerai e per i costi e le spese per sostituire o restaurare tali documenti.

Perché assicurarsi con Axieme?

Axieme è la prima Social Insurance italiana che, alla scadenza della polizza, ti rimborsa una parte del costo dell’assicurazione (#Giveback) se non hai avuto sinistri✌.
Quando acquisti la tua assicurazione entri in un gruppo di altre persone che hanno sottoscritto l’assicurazione professionale per consulente salute e sicurezza come te.
Alla scadenza della polizza ricevi il rimborso (Giveback) di una parte del costo dell’assicurazione con la logica: minori sinistri nel gruppo = maggiore Giveback

Siamo la prima realtà in Italia a promuovere questa innovazione, già presente in altri paesi, che ti permette di risparmiare grazie a un modello etico e trasparente.

Lavoriamo solo con i migliori e vi assicuriamo solo con compagnie assicurative primarie. Parlano di noi già molte testate tra cui il Financial Times, ilSole24Ore, La Stampa e Corriere della Sera.
Benvenuti nel futuro delle assicurazioni.

SCOPRI LA POLIZZA PER CONSULENTE SALUTE E SICUREZZA CON GIVEBACK

 

Altri contenuti che potrebbero interessarti:

Comments

comments