Assicurazione D&O: scopri come può aiutarti in questo momento

 

Da un paio di settimane l’Italia si è rimessa in moto. Dopo lo stop dovuto all’emergenza sanitaria le industrie, ferme da quasi due mesi, hanno riavviato la produzione e tentano ora di colmare il vuoto lasciato nei giorni passati, il tutto imparando a convivere con il nuovo virus: misurazione della temperatura, distanziamento sociale, guanti, mascherine e gel disinfettanti sembrano infatti per ora l’unica soluzione adottabile dalle imprese.

 

Il ruolo delle assicurazioni 

Dal mondo assicurativo stanno arrivando diverse risposte con lo scopo di tutelare i cittadini, avevamo già parlato delle polizze contro il Coronavirus, una possibilità da tenere in considerazione, visto che queste polizze sono create per permettere alle aziende di offrire ai propri dipendenti/collaboratori interinali una copertura assicurativa sanitaria in caso di ricovero ospedaliero, successiva convalescenza e per prestazioni di assistenza a seguito di infezione da Covid. Puoi approfondire cliccando qui.

Oggi vogliamo parlarvi di una tutela dal punto di vista legale e patrimoniale (già perché le conseguenze possono avere ricadute economiche, vedremo come).

Si perché stando a quanto riportato dall‘articolo 42 del decreto Cura Italia, al comma 2, è previsto che se un lavoratore viene contagiato dal Covid-19 il caso sarà iscritto nel registro dell’Inail come infortunio sul lavoro.

Assicurazione D&O: la responsabilità è del datore di lavoro

Nel caso in cui vi stiate chiedendo che cosa comporta dal punto di vista legale, è molto semplice: nel momento in cui l’Inail riconosce un infortunio sul lavoro al lavoratore, quest’ultimo può rivalersi nei confronti del titolare. La responsabilità va quindi a gravare sugli imprenditori e il riconoscimento del Coronavirus come infortunio sul lavoro potrebbe favorire azioni legali, procedimenti e richieste di risarcimento danni.

Come imprenditore, sono certo, avrai attuato tutte le misure prescritte dal governo, ma di sicuro non puoi fisicamente controllare che tutti i tuoi dipendenti rispettino le dovute precauzioni, e se dunque un dipendente contagiato, magari asintomatico, riuscisse a superare i test della temperatura e poi inavvertitamente contagiasse dei suoi colleghi, saresti pronto eventualmente a incorrere in azioni legali o peggio nella responsabilità penale per i reati di lesioni personali gravi o gravissime?

assicurazione D&O, protezione
assicurazione D&O, protezione

  

Assicurazione D&O: a cosa serve e cosa copre

Te la faremo breve, brevissima. Se qualcuno ti chiede un risarcimento danni in seguito a dei problemi relativi alla tua attività, vuol dire che hai fatto un errore. Ma se non hai una polizza D&O che ti protegge, l’errore non è solo uno. Qui c’è un secondo errore, bello grosso, che può mettere in ginocchio sia te che la tua azienda ovvero la mancanza di copertura assicurativa.

D&O è l’abbreviazione di “Directors & Officers” – ossia Dirigenti e Responsabili aziendali (quali amministratori, sindaci ecc.) – e viene spesso accompagnata dalla parola “Liability” – ovvero responsabilità in inglese.

Quindi la Directors & Officers Liability altro non è che l’assicurazione sulla responsabilità dei dirigenti e responsabili d’azienda. Molto diffusa negli altri paesi europei, anche in Italia è sempre più adottata, proprio per le responsabilità che ricadono in capo a chi dirige l’azienda.

Più nel dettaglio, l’assicurazione D&O copre:

  • richieste di risarcimento da parte di terzi dovute ad errori commessi in relazione al ruolo ricoperto nella società (che ricordiamo, possono essere personali e quindi di cui il responsabile/dirigente dovrà rispondere con il proprio patrimonio)
  • azioni di responsabilità avviate a seguito di procedimenti aventi oggetto danni materiali e/o danni corporali di terzi (incluse violazioni del Decreto sulla sicurezza nei luoghi di lavoro)
  • spese sostenute in relazione ad indagini ufficiali e/o controlli fiscali da parte delle Autorità competenti
  • spese sostenute dal management per rilanciare l’immagine della società in seguito ad un sinistro
  • spese legali e spese logistiche sostenute per poter presenziare ad un giudizio
  • azioni di responsabilità avviate a seguito di fallimento della società e/o ammissione della società a procedure concorsuali
  • richieste di risarcimento dovute ad errori che abbiano determinato una responsabilità pre-contrattuale
  • richieste di risarcimento dovute ad errori commessi in materia di diritto del lavoro
  • perdite finanziarie dovute ad azioni dolose dei dipendenti

Una polizza D&O ti protegge anche da tante altre cose, ma non vogliamo farti perdere tempo elencandole tutte quante. Sei un imprenditore, e quindi sei sicuramente occupatissimo a far riprendere la tua azienda. Se vuoi correre più leggero, lasciati togliere un po’ di peso dalle spalle: contattaci per fare due chiacchiere sulla tua assicurazione!

 

SCOPRI LA POLIZZA D&O CON GIVEBACK

 

 

Altri contenuti che potrebbero interessarti:

 

Comments

comments