La polizza di capitalizzazione non è un’assicurazione vita ma permette, con le stesse modalità, di conservare un capitale e ottenere una rendita per il futuro. Il vantaggio di questo tipo di polizza è lo essere svincolata dalla vita del soggetto sottoscrittore: vediamo i dettagli.

La polizza di capitalizzazione non è solo un’assicurazione per conservare e far crescere i propri risparmi diventando una rendita al termine della durata naturale del contratto ma costituisce una vera formula di polizza di investimento. Il contratto della polizza di capitalizzazione prevede delle operazioni con le quali il soggetto contraente della polizza versa un capitale a una compagnia assicurativa che alla scadenza del piano sottoscritto ha il dovere di renderla con la quota di interessi maturati. Vediamo insieme i dettagli di questa tipologia di polizza che consente di far crescere i propri risparmi.

La polizza di capitalizzazione: COS’E’?

La sottoscrizione di una polizza di capitalizzazione prevede il versamento di una somma che si intende investire o conservare a titolo di risparmio a una compagnia assicurativa, la quale ha il dovere/si impegna nella restituzione della somma capitalizzata. Ciò significa che il capitale versato è aumentato della quota degli interessi maturati durante il periodo di investimento. Al momento della stipula di questa tipologia di polizza è stabilita anche la durata della polizza: alla scadenza la quota deve essere restituita capitalizzata.

Nessuna polizza vita

La polizza di capitalizzazione presenta le stesse condizioni di versamento di un premio ma non è legata alla vita del contraente: la restituzione del capitale non avviene alla sua morte ma al termine del periodo stabilito per contratto.

Questa polizza non ha nessun vincolo con la vita del sottoscrittore per cui non vi sono delle condizioni sulla durata del periodo di investimento e la somma non è restituita solo nei casi di verifica di alcuni eventi e situazioni, come per esempio il decesso del soggetto sottoscrittore dell’assicurazione. La polizza di capitalizzazione non costituisce, infatti, un’assicurazione vita, ma ha le stesse modalità di assegnazione di una quota, similmente al versamento di un premio unico, e la sua restituzione capitalizzata avviene al termine della naturale scadenza della polizza.

Leggi anche >> cosa copre l’assicurazione infortuni?

Visita il nostro sito per scoprire le ultime polizze cliccando qui

 

Comments

comments

Articolo precedenteCapitale Assicurato
Articolo successivoassicurazione caso morte
Laureato in Economia con un Master in Management, ha maturato esperienze professionali in consulenza (Bain & co.), finanza (UBS Investment Bank) e nel marketing (L’Oréal, Mondelez) prima di entrare "quasi per caso" nel settore assicurativo come broker. Appassionato di innovazione e insurtech, è docente a contratto presso la Business School ESCP Europe e co-fondatore di Axieme, la prima social insurance in Italia.