Il limite territoriale è l’ambito geografico entro il quale il contratto di assicurazione esplica i suoi effetti, mantenendo in modo efficace coperture e garanzie. Nei contratti di riassicurazione rappresenta l’area di copertura dei beni immobili assicurati come la casa. Se si tratta di beni mobili si intende il limite di copertura assicurativa garantito dalla compagnia riassicuratrice.

I limiti geografici entro i quali la polizza stipulata è valida può variare dal tipo di contratto assicurativo che si è stipulato tra la compagnia di assicurazione e l’assicurato. In particolare possono essere:

  • Nazionali
  • Extranazionali
  • Europei
  • Extraeuropei

Dunque, il costo della polizza che si vuole stipulare, può dipendere anche dal limite territoriale.

Se ad esempio si considera una polizza che abbia validità in paesi Extraeuropei, allora il premio da pagare sarà sicuramente maggiore rispetto ad una polizza che abbia validità solo all’interno del perimetro nazionale.

Caso a parte è la polizza viaggio, considerata per definizione una polizza Extraeuropea, che ha dunque validità anche al di fuori dell’Europa.

 

 

 

 

 

Comments

comments