Assicurazione per subacquei

Abbiamo ricevuto diverse richieste da persone che si chiedono se esiste e come possono stipulare un’assicurazione per subacquei. La domanda è legittima, innanzitutto perché è una copertura tendenzialmente sempre esclusa nelle polizze che tutelano la persona (come ad esempio la polizza infortuni), ma anche perché può sembrare un’assicurazione particolare e dall’esigenza specifica.

Eppure ci sono esigenze che sono collettive, magari proprio perché fanno riferimento ad attività di gruppo.

Magari ci sono altri subacquei poco distanti da voi che si stanno chiedendo la stessa cosa: esiste un’assicurazione giusta per me?

Magari qualcuno lo conoscete anche, vi frequentate durante i raduni delle associazioni, gli eventi o le attività organizzate da appassionati di subacquea come voi.

Perché, allora, non diventare a nostra volta, grazie alla forza del navigare tutti insieme nella stessa direzione, una sorta di gruppo d’acquisto, facendo leva sulla possibilità di applicare l’esigenza di uno all’esigenza di tutti?

Avete mai sentito parlare di gruppi d’acquisto?

I gruppi d’acquisto sono un insieme di persone che, aggregandosi, riesce ad avere un potere di negoziazione maggiore e quindi ottenere condizioni migliori e più vantaggiose. Questo ovviamente vale per tutte quelle forme in cui il prezzo finale del prodotto è più alto se acquisito singolarmente.

Perché non applicare quindi il modello dei gruppi d’acquisto anche all’assicurazione per subacquei?

Anziché chiamare il vostro assicuratore oppure scendere di casa per recarvi nell’agenzia più vicina (dove sareste trattato come un singolo assicurato con poco potere di negoziazione) potete condividere la vostra esigenza di protezione assicurativa con persone che hanno interessi e bisogni simili ai vostri.

Come? Chiedetecelo qui!